Reti bianche a Tamai

A Tamai il Delta, pur fornendo una buona prestazione, non è riuscito a portare a casa i tre punti. Le redini della partita  sempre in mano ai bassopolesani che hanno creato varie occasioni  per sbloccare il risultato. Si parte con un angolo battuto da Pasi, incornata di Tarantino palla che sfiora il palo.  Alessandro si disimpegna bene ma l’assist per Vuthaj non è preciso. Il Tamai agisce solo in contropiede  ma la difesa deltina fa buona guardia. Pasi su punizione  serve Alessandro, che va alla conclusione, Faloppa se pur in affanno riesce a ribattere. Sellan cerca di sorprendere Signorini ma con scarso risultato. 28° pasi a Cavallini, gran botta e palla che sibila vicinissima al palo. Colleziona angoli il Delta. Alla fine saranno ben dieci. Pasi dalla bandierina, ancora Tarantino su tutti e palla che manca di poco lo specchio dalla porta difesa da Andreatta. Nel giro di pochi minuti prima Pasi e successivamente Alessandro  vicinissimi alla rete. Il gol non arriva nonostante la superiorità del Delta. Ripresa ed è subito Andreetto a scaldare le mani  ad Andreatta  che si supera deviando il tiro in angolo. Alessandro, su servizio di Pasi manda di poco sopra la traversa. Manca solo il gol. La solita girandola di sostituzioni, squadre più allungate ma è sempre il Delta a comandare. In una delle rare iniziative del Tamai, Giglio al tiro, para con sicurezza Signorini, il secondo suo intervento  in tutta la partita. Altro angolo per i biancazzurri, stacca Gherardi e brivido per Andreatta. Niente da fare la palla non vuole proprio entrare. Ci prova Mboup ma anche questa volta Andreatta riesce a respingere. Termina l’incontro che ha soddisfatto il Tamai ma che ha lasciato l’amaro in bocca al team bassopolesano che certamente avrebbe meritato qualcosa in più vista la prestazione fatta.

TAMAI – DELTAPORTOTOLLE  0 – 0

DELTAPORTOTOLLE : Signorini, Capogrosso, Cavallini, Presello, Tarantino, Gattoni, Pasi (38° st Taviani), Alessandro (17° st Gherardi), Andreetto, Selimi, Vuthaj (29° st MBoup). Allenatore CAVALLARI.

TAMAI : Andreatta, Roman, Cudicio, Faloppo, Giacomino, Pignat( 45° st Kryeziu), Alcantara, Poletto, Sellan, Giglio, Fiorenzo( 1° st Battaino) . Allenatore BISOLI.

Arbitro Sig: Francesco D’Eusanio di Faenza

Ammoniti: Tarantino e Cavallini per il Delta e Pignat per il Tamai. Angoli 10 a 1 per il Delta.

Spogliatoi:

-Mister Cavallari: “Ottimo il primo tempo con varie occasioni per andare in vantaggio. Il pari non ci accontenta, visto il gioco prodotto. Stiamo crescendo e questo ci fa ben sperare per il futuro. Buona la prestazione di Vuthaj, anche Pasi nella sua nuova posizione, davanti alla difesa è stato positivo innescando spesso le nostre punte. Ci siamo, dobbiamo solo mettere più determinazione  e cattiveria in fase di realizzazione.”

Mister Bisoli: “Il Delta ci ha messo in difficoltà, siamo stati comunque bravi a frenarne l’impeto. La partita l’hanno fatta loro e noi troppo timorosi, soprattutto nel primo tempo. Per noi, uscire non sconfitti  in un incontro del genere non può che renderci contenti.”

Franco Lodi

Foto di VENETOGOL.IT