TRIS DELL’ADRIESE NEL DERBY BASSOPOLESANO


DELTA PORTOTOLLE – U.S. ADRIESE  0  –  3


Pubblico delle grandi occasioni, molti i supporters adriesi. Delta che si presenta in formazione rimaneggiata stante le squalifiche di Gattoni, Mboup e Fissore, avversario con tutti i suoi effettivi eccetto Milan che sostituisce il titolare Motti. Si inizia, punizione per il Delta spazza via Martino. Squadre molto attente  in attesa di sfruttare qualche errore, per ora incontro privo di acuti. 18° fallaccio di Ballarin su Vuthaj,  ammonito. l Alessandro si libera  di un paio di avversari, palla in mezzo, sponda di Gherardi, tiro di Karapici  palla fuori.Risponde l’Adriese con Marangon che si libera di Menini, palla al centro area e Pregnolato manca il facile colpo di testa. Vuthaj non aggancia un ottimo suggerimento di Arvia. Percussione dell’Adriese Marangon a Santi, cross e Bala in presa alta fa sua la sfera. 36° palla gol per il Delta con Vuthaj, che all’interno dell’area piccola ha la possibilità di realizzare ma il suo tiro è debole e facile preda di Milan.Si infortuna Pregnolato gli subentra Boscolo Bisto. Finisce la prima frazione molto avara di emozioni. Ripresa, fallo di Tarantino, ammonito, sulla palla Marangon, la posizione è buona ma il tiro si infrange sulla barriera. 8° rete dell’Adriese con Stefano Bellemo, palla che si innalza e poi scende ingannando Bala. Ancora Marangon a servire Martino il cui tiro è ben parato da Bala. 24° Percussione di Presello che con una gran galoppata arriva fino al limite dell’area adriese,  tiro e palla che sfiora il palo. 28° raddoppio dell’Adriese con chi se non con Marangon, gran sassata dal limite e Bala nulla può. Partita ormai in cassaforte per gli ospiti 33° Bellemo al cross, respinge Capogrosso, palla tra i piedi di Rosati che mette in rete, mettendo la parola fine all’incontro. Vittoria meritata per l’Adriese ma il passiva  francamente  penalizza un po’ troppo il Delta. Delta che nelle ultime quattro partite ha racimolato soltanto un punticino, occorre cercare al più preso quei punti che la metterebbero al riparo da situazioni non gradite. Quello che è certo è che la squadra fatica alquanto a venir fuori da questa situazione negativa.

Delta Porto Tolle: Bala, Capogrosso, Cavallini (29st Pasi), Presello, Tarantino, Alessandro, Karapici, Gherardi, Arvia, Menini, Vuthaj (34° st Roveretto). Allenatore Tessarin.

Adriese: Milan, Anostini, Martino (37st Tescaro), Boscolo Berto, Ballarin , Busetto, Incatasciato, Bellemo (42°st Chin), Santi (23° st Rosati), Marangon, Pregnolato (43° pt Boscolo Bisto). Allenatore Mantoan.

Marcatori: 8° st Belleno, 28° st Marangon, 33° st Rosati.

Angoli 3 – 3

Ammoniti: Ballario e Pregnolato per l’Adriese e Tarantino, Cavallini e Karapici per il Delta.

ARBITRO Sig. Crezzini di Siena-

Spogliatoi:

Mister Mattiazzi “Direi vittoria meritata, primo tempo un po’ bloccati ma nella ripresa ci siamo ricompattati ed abbiamo fatto noi la partita. Era un’incontro, come tutti i derby, molto difficile ma i ragazzi sono stati bravi ad aspettare il momento opportuno per l’affondo. Il nostro cammino prosegue, e siamo ancora in corsa per raggiungere i play –off, un traguardo al quale noi tutti ci crediamo fermamente. Si è superato un ostacolo ora aspettiamo il Mantova al Bettinazzi  per vedere se le ns, speranze possano avere riscontro. Per quanto riguarda l’infortunio di Pregnolato ancora non sappiamo niente,speriamo sia cosa di poco conto.”

Marangon Giacomo (autore della seconda rete) ”Tornare in questo stadio per me è stata una grande emozione, di gol ne ho fatti tanti su questo terreno, dispiace averne fatto uno oggi ma il calcio è questo. Nella ripresa abbiamo spinto sull’acceleratore e sulla nostra vittoria penso non ci possano essere dubbi. Ringrazio la Portotollese per la targa  datami, segno che ho lasciato  buoni ricordi nella mia Porto Tolle.”

Bellemo Stefano (autore del primo gol) ”Sinceramente la mia rete non è stata voluta, ho cercato di mettere una palla veloce in area, ne è uscita una strana traiettoria che ha ingannato Bala. Primo tempo incolore da entrambe le parti, nella ripresa siamo cresciuti sia nel gioco  che fisicamente, superando anche in qualità gli avversari .”

Mister Tessarin (Delta) ”Aspettative deluse, non ho niente da rimproverare ai ragazzi. Peccato per il primo gol subito, da lì in avanti ci siamo un po’ demoralizzati, anche se con Presello potevamo agguantare il pari. Sul gol di Marangon nulla da dire ma è stato originato da una rimessa laterale nostra ma dal guardialinee data all’Adriese. Primo tempo senza acuti particolari, poi nella ripresa alcuni episodi hanno dato una svolta negativa alla partita. Comunque l’Adriese si è dimostrata squadra solida e determinata a raggiungere quel posto che ambisce.Noi fatichiamo molto a creare occasioni da gol e questo influisce anche sulla nostra lucidità di manovra.”

FRANCO LODI