Il Delta manca la vittoria con il Tamai

DELTA PORTOTOLLE – TAMAI  1  –  1

Finalmente si inizia, primo avversario quel Tamai che lo scorso anno fu corsaro al Cavallari. Delta che spera di partire con il piede giusto. Tra le fila delle furie rosse due ex Dalla Vedova e Presello. E’ subito il Delta a provare  mettere pressione all’avversario, al 4° Colombara atterra Nobile in piena area, l’arbitro lascia correre. Delta molto determinato ma occasioni pericolose non ne crea. Al 25° esce il Tamai, cross di De Biasi, deviazione di Dalla Vedova che obbliga Adorni ad una difficile respinta, prima vera occasione da gol della partita. Il Tamai va in gol con Cuzzi ma il suo fuori gioco è netto ed è puntualmente rilevato dall’arbitro. Punizione per gli ospiti, raccoglie Dalla Vedova che mette sopra la traversa.Biancazzurri che nelle battute finali del tempo ritornano a spingere ma il risultato rimane ancorato sullo zero a zero. Prima frazione di gioco che certamente non ha infiammato il numeroso pubblico presente.Si riprende, Nobile si disimpegna bene e porge ad Oberrauch che all’altezza del dischetto di rigore  spara sopra la traversa, occasione sprecata.Assist di Turea per Pandiani, tiro che non inquadra la porta. Sostituzioni da ambo le parti. Recupera palla Oberrauch, servizio per Fofana, palla in corridoio per Nobile che anticipa Collesso, 60° Delta in vantaggio. In questo scorcio di partita biancazzurri che stanno legittimando il vantaggio acquisito. Il Tamai non ci sta e Cuzzi approfittando  di un errato piazzamento della difesa deltina, si incunea tra le maglie locali e con un pallonetto batte Adorni. 74° partita che torna in parità. Due conclusioni di Nobile sono stoppate da Collesso. Al 80° Tamai che con Terranova si mangia letteralmente il vantaggio, solo davanti ad Adorni mette fuori, anche in questa occasione difesa deltina non al meglio piazzata. Cinque minuti di recupero ma il risultato non cambia.

DELTAPORTOTOLLE: Adorni, Gurini, Oberrauch (26°st Sarr), Meucci, Gritti, Ghinassi, Pandiani (33°st Napoli), Sane, Gherardi (7°st Fofana), Nobile (40°st Tarantino), Boron ( 7°st Turea). Allenatore Zattarin.

TAMAI: Collesso, Vedova, Presello, Borgobello, Colombera, Russian, Dalla Vedova, Furlan (25°st Terranova), Cuzzi ( 37°st Nadal), Giglio (48°st Alcantara), De Biasi (7°st Salamon). Allenatore Saccon.

Reti : 60° Nobile(D), 74° Cuzzi(T)

Angoli 7 a 2. Ammoniti Sane (D), Furlan (T)

ARBITRO Sig. Capriuolo Luca di Bari


MISTER ZATTARIN –DELTA:

Primo tempo buono  senza grosse opportunità da rete.Nella seconda frazione di gioco siamo partiti bene ed abbiamo messo in difficoltà l’avversario ed il nostro vantaggio è stato meritato, ma sul momento più bello abbiamo subito un gol evitabilissimo, con giocatori che hanno grande esperienza certi errori si  possono commette.Rimane purtroppo un po’ di amaro in bocca per il risultato finale, senza nulla togliere alla prestazione degli avversari. Esordio positivo di Fofana, spero che ora si possa allenare con più costanza, contiamo molto sulle sue prestazioni. Comunque voltiamo pagina cercando di correggere gli errori che oggi abbiamo commesso.

 

MISTER SACCON –TAMAI:

Sono assolutamente soddisfatto, all’inizio un po’ di preoccupazione c’era, ma in campo abbiamo dimostrato di esserci. Partita che abbiamo preparato bene ed eccetto i primi minuti della ripresa dove si è subito più del dovuto,le occasioni da gol sono capitate anche a noi , con Terranova si è avuta l’opportunità di vincerla.In campo avevo un paio di 2000 mi dico soddisfatto della loro partita. Fino ad ora ,fra coppa e amichevoli , ha incontrato parecchie squadre del ns. girone e sinceramente al momento attuale non vedo la compagine che possa dettare legge, girone molto equilibrato.


FRANCO LODI