La sconfitta con il Campodarsego sa di beffa

CAMPODARSEGO – DELTAPORTOTOLLE   2 – 1

Quando ormai i giochi sembravano fatti  ecco arrivare Il gol di Raimondi a premiare oltre i meriti il Campodarsego. Buona la prima frazione deltina, molto attenta in difesa e propositiva in attacco. Nella ripresa diverse occasioni da gol a favore dei biancazzurri, fallite per un soffio o per troppa precipitazione. Si inizia con il Campodarsego che prova a fare la partita ma il Delta ribatte colpo su colpo, partita apertissima. Si arriva al 24° ed il Delta passa, lancio di Malagò per Radoi, stop a seguire e con una finta si libera del proprio controllore, gran sberla e palla nell’angolino dove Cazzaro non può arrivarci. Insistono i deltini ed è ancora Radoi che scalda le mani a Cazzaro. 30° pareggiano i padroni di casa, Florian all’altezza del calcio d’angolo si disimpegna bene e riesce a mettere palla in area piccola, zampata di Franciosi che anticipa tutti e riporta le sorti in parità. Sino alla fine del tempo non succede nulla di particolare. Ripresa con il Delta più determinato, padroni di casa che sembrano soffrire le ripartenze bassopolesane. Malagò in corridoio per Nobile, anticipato di un soffio dall’uscita di Cazzaro. Francioso in azione solitaria prova un tiro da lunga distanza, nessun pericolo. Sane a nobile che accartoccia la palla da posizione favorevolissima. Su angolo del Delta, palla che danza sulla linea di porta ma non entra. Molte le sostituzioni, Delta cerca di approfittare di un calo avversario. Anarfj a Malagò che si trova davanti solo Cazzaro ma la sua conclusione  non è delle più felici. Siamo nei minuti di recupero, 47° lancio di Zane per Raimondi, prateria davanti al giocatore che attende l’uscita di Adorni per mettere in rete. Una sconfitta del tutto immeritata e Campodarsego che raccoglie molto di più di quello che ha seminato. Il Delta ora deve rinserrare le fila e pensare di rimediare a questo passo falso sin dalla prossima partita.

Campodarsego: Cazzaro, Seno (38°st Santinon), Colman, Leonarduzzi, Barison, Salata (21° st Pistolato), Caporali (45° st Trento), Zane, Vuthaj (36° st Gusella), Franciosi (21° st Raimondi), Florian. Allenatore Paganin.

Delta Portotolle: Adorni, Gurini, Tarantino, Ghinassi, Koliatko, Radoi ( 22°st Napoli), Meucci, Malagò, Sarr (16° st Anarfj), Nobile ( 35° st Turea), Fofana (27° st Gherardi). Allenatore Zattarin.  

Reti: 24°pt Radoi(D), 30° pt Franciosi(C), 47° Raimondi(C).

Ammoniti: Meucci ,Tarantino per il Delta. Colman, Raimondi e Franciosi per il Campodarsego.

Arbitro Sig. Emanuele Ciriello di Chiari.


Spogliatoi:

Delta – Mister Zattarin

Buono il controllo della gara per quasi tutta la sua durata. Sono molto amareggiato, nel primo tempo abbiamo ben giocato ed il ns. vantaggio era tutto meritato. Sul loro pari si poteva fare qualcosa di meglio per evitarlo. Nella ripresa abbiamo avuto alcune palle gol sia con Sarr, Malagò e Gherardi ma non siamo stati fortunati nelle conclusioni. Siamo stati messi sotto nel momento in cui credevamo, a giusta ragione, di poter far nostro l’incontro. Si ritorna in sede con zero punti ma con la consapevolezza di aver dato tutto per ottenere un risultato positivo. Cercheremo di analizzare alcuni episodi accaduti per trovare i giusti rimedi.


FRANCO   LODI