Al Delta servono solo i tre punti con il Bolzano

Il Delta ritorna al “Cavallari” per incontrare il Bolzano, squadra che nella giornata precedente è incappata in una sconfitta in quel di San Dona’. Dopo tale prestazione la squadra di mister Sebastiani certamente scenderà in campo con la convinzione di far male al Delta. Otto sono i suoi punti in classifica, sette i gol fatti ed otto quelli subiti. Squadra con diversi giovani ma anche con giocatori navigati come Kiem (1985), E. Kapina (1986), e Bacher (1988). Giovani di belle speranze quali Weiss, portiere classe 2001, Pfeifer (2000), e l’attuale bomber della squadra Koni (1999) con tre reti. Mister Sebastiani ha dichiarato che sa di affrontare una squadra ben attrezzata e con giocatori che possono fare la differenza ma i suoi ragazzi sono determinati  per tentare una vittoria di prestigio. “Siamo in buona forma , il passo falso a San Donà non fa testo. Sono certo che i miei faranno una prova di spessore per ottenere il massimo. Delta che è partito anch’esso con il freno tirato ma sono certo che sarà tra le protagoniste del campionato.” In casa Delta si nutre fiducia per questo incontro, anche in considerazione del gioco visto in queste ultime due partite. Occorrerà comunque molta attenzione per non commettere errori determinanti come da copione già visto. Pertanto tanta e tanta concentrazione con quel piglio un più di determinazione che senz’altro serve per aver risultati migliori. Mister Zattarin” In settimana non abbiamo avuto particolari problemi. I ragazzi sono carichi al punto giusto, ormai dopo sei partite hanno la consapevolezza che qualcosa di buono sono in grado di fare, certi meccanismi cominciano ad essere assimilati e pertanto le prestazioni della squadra sono in aumento costante. Non siamo inferiori a squadre che ci precedono in classifica e quindi possiamo giocarcela contro chiunque. La partita con il Bolzano non sarà certamente facile ma la nostra voglia deve essere tale da non farci sfuggire una vittoria  che significherebbe un bel balzo in classifica.

Arbitro dell’incontro Sig. Fabrizio Arcidiacono di Arcireale.

FRANCO LODI