Presentazione gara San Donà – Delta Porto Tolle

Delta che si appresta ad affrontare il San Donà, vera e propria sorpresa del campionato, essendo una neo promossa. La classifica parla chiaro, dodici i punti in saccoccia e quarto posto, frutto di tre vittorie, tre pareggi ed una sola sconfitta. Difesa molto ermetica con soli quattro gol al passivo, dodici quelli fatti. A segno tutti i suoi attaccanti, con Asperi il bomber con quattro reti. Nella precedente partita il San Donà ha surclassato il S. Georgen con un punteggio tennnistico. Mister Soncin, pur ammettendo che l’avversario era un po’ rimaneggiato, nulla toglie ai suoi che hanno disputato una bella prova. “Con il Delta certamente sarà un’altra partita, visto il valore dell’avversario. Contiamo comunque sul nostro entusiasmo e sulla voglia di continuare a stupire.”Delta che dopo l’amichevole con la Tagliolese va ad affrontare la squadra veneziana con rinnovato impegno. L’infermeria è quasi svuotata e questo può essere l’incontro che potrebbe dare una svolta in positivo alle ambizioni deltine. Il San Donà è squadra tosta, bassopolesani che devono fare una grossa prestazione per aver ragione dei veneziani. Mister Zattarin non dovrebbe avere eccessivi problemi a schierare la miglior formazione possibile. Tifoseria pronta ancora una volta a sostenere, come sempre, i propri beniamini, sperando possano arrivare finalmente i tre punti da tale trasferta.

FRANCO  LODI