DELTA CORSARO A LEVICO

LEVICO – DELTA PORTO TOLLE 0 – 2

E’ arrivata alla tredicesima giornata la prima vittoria in trasferta, peraltro più che meritata. Con questo risultato i biancazzurri danno continuità alle proprie prestazioni e puntano da ora in avanti  ad una posizione di classifica migliore. Mister Zattarin porta in panca i due nuovi acquisti Bortoli e Traini (subito in gol). Inizia l’incontro con il Levico che prende l’iniziativa e cerca di mettere in difficoltà  la retroguardia deltina. Ci prova Rinaldo, palla che finisce di poco a lato della porta difesa da Pigozzo. Assist di Castellan per Esposito che si fa stoppare da Pigozzo in uscita. Cross di Acka testa di Rinaldo controlla Pigozzo. Si fa vedere il Delta Nobile a Malago’, gran tiro e palla che sorvola di poco la traversa. Ripresa, va in gol il Levico con Esposito ma il fuori gioco è evidentissimo. Ora il Delta alza i ritmi ed al 20° va in vantaggio con Nobile su assist di Malagò. Insistono i biancazzurri ed al 38° Pandiani, in fuga solitaria, piazza una gran palla in area dove Traini (appena entrato) con un a gran bordata al volo fa secco Costa. Il doppio vantaggio mette in sicurezza il risultato unico pericolo arriva al 40° con Aquaro che con un colpo di testa coglie il palo. Non c’è più tempo per cambiare il risultato ed il Delta porta in bassopolesine tre punti preziosi.

LEVICO: Costa, Demian, Bagatini, Pregnolato, Acka, Bertoldi (20°st Marcu), Salvaterra (31° st Cariello), Castellan, Rinaldo (34° st Biscqaro), Aquaro, Esposito. Allenatore Vitali.

DELTA PORTO TOLLE: Pigozzo, Gurini, Boccafoglia, Sirigu, Sarr (41° st Oberrauch) ,Turea (31° st Bortoli), Malagò, Meucci, Nobile (31° st Koliatko), Pandiani, Gherardi (14° st Traini). Allenatore Cavazzana.

Reti: 20° st Nobile, 38° st Traini.

Ammoniti: Aquaro e Sirigu.  Angoli 4 – 2

Arbitro Sig. Davide Giacometti Di Gubbio.

Mister Zattarin:

“Tira un’aria diversa, ci siamo ricompattati. Oggi abbiamo fatto una buona e volitiva gara, alcuni momenti di sofferenza ma affrontati con lo spirito giusto. Anche il reparto difensivo si è rimesso in ordine subendo meno del solito. Godiamoci questa prima vittoria in trasferta e prepariamoci per il prossimo incontro (sabato 8 dicembre ore 14:30) con la Clodiense. E’quasi un derby, gara difficile visto il bisogno di punti dell’avversario, noi cercheremo di far valere le nostra qualità per continuare la striscia positiva.”

FRANCO LODI