Presentazione Gara Luparense – Delta Porto Tolle

Ora si fa sul serio, ai deltini occorre l’obbligo di partite con il piede giusto. Si va ad affrontare una squadra che si è molto rinnovata e con motivazioni importanti. Queste la parole del presidente Zarattini ”Per noi è una emozione unica essere in serie dopo circa ventanni. Ora dobbiamo cercare di far più bene possibile. Siamo in un girone che vede quattro-cinque squadre che possono ambire alla promozione. Noi con molti innesti nuovi dovremo trovare l’amalgama il più presto possibile per cercare di dare ai nostri tifosi quelle soddisfazioni che meritano”Tra gli ultimi arrivi in casa Luparense vi è Mattia Seno, dalla Liventina al Genoa (giovanili) e poi con il Campodarsego, 30 le sue presenze. Nicolas Zane centrocampista, una fugace apparizione al Delta ed ultimamente con il Campodarsego. Infine Filippo Pittarello, attaccante centrale ex Correggese, Imolese. Con la sua ultima squadra, la Carronnese è andato in doppia cifra, trenta presenze undici reti. Da parte deltina l’allenatore Matteo Barella ”Non sarà sfida facile in quanto gli avversari vorranno fare un buon esordio tra le propria mura. Certo è che anche noi vogliamo ben debuttare, dobbiamo crederci. Le qualità le abbiamo per riuscire ad arrivare ad un risultato positivo. Dovrò scogliere un paio di piccoli dubbi per quanto riguarda la formazione ma sono certo che chi scenderà in campo saprà dare il suo massimo .

FRANCO LODI