Presentazione Cartigliano – Delta Porto Tolle

Presentazione Gara Cartigliano – Delta Porto Tolle

L’incontro si presenta molto tosto, il Cartigliano, primo in classifica non vuole fare sconti. Nelle prime quattro partite ben tre le sue vittorie, un pari con il Montebelluna, dieci punti in classifica, uno score di tutto rispetto. Sono sette i gol fatti e solo due subiti. Sono arrivati alla corte di mister Ferronato tra gli altri, Andrea Pregnolato, dal Levico Terme vecchia conoscenza già in forza alla Clodiense. Andrea Girardi, terzino destro cresciuto nelle fila del Cittadella ed esploso nel Montebelluna. Agostino Marcomin anni 23 esterno d’attacco, che ha già giocato con Pellizzer e Morathas, quindi il suo inserimento sarà facilitato. Capo cannoniere della squadra Di Gennaro che su quattro partite è andato a segno ben tre volte, quindi da tenere molto in considerazione. Insomma una squadra che ha mantenuto lo zoccolo duro dello scorso campionato con qualche innesto i qualità. Sicuramente a detta della dirigenza la squadra ormai dopo il debutto dello scorso anno nella categoria, ha tutte le carte in regola per ripartire più forte che prima, sarà la mina vagante del campionato. Delta che nella settimana ha accentuato il suo lavoro oltre modo il suo lavoro per arrivare puntuale all’appuntamento. Sa che sarà una dura partita ma i progressi dimostrati con il Belluno, fanno ben sperare. Mister Barella ha in pratica la disponibilità dell’intera squadra e questo potrà facilitarlo per mettere in campo il miglior undici possibile. Ci si attende una partita piacevole con una massiccia presenza degli Ultras deltini che non mancheranno, come sanno loro fare, a sostenere per tutta la durata dell’incontro, i colori biancazzurri. Arbitro dell’incontro in Sig. Gian Luca Del Notaro di Vico, assistente Tommaso Ercolani e Alex Arizzi

FRANCO LODI