Vince e convince il Delta Porto Tolle nell’incontro con il Legnago

DELTAPORTOTOLLE – LEGNAGO SALUS 2 – 0

Il Delta si presenta in campo in completa maglia arancione! Si inizia ed è partenza buona per i deltini, sia Rosso che Mortaro impegnano la difesa veronese. Pericolo per il Delta incursione di Barone palla a Cicarevic, servizio per Chakir che sfiora la palla con Bala ormai a terra. 14° bella iniziativa deltina, si disimpegna bene Episcopo, servizio per Mortaro, gran bolide e palla di un niente sopra la traversa. 21° dopo aver conquistato palla guadagna terreno Chakir, solo davanti a Bala, perfetta l’uscita del numero uno deltino a sventare la sicura rete. Bravissimo. 37° Delta che guadagna una punizione, batte Pasi, nulla. Incursione di Demian a forare la retroguardia locale tenta il tiro ma Bala c’è. 44° incursione di Pasi, entra in area ed è falciato, rigore netto !

Delta in vantaggio e si va al meritato riposo. Si ricomincia, mister Bagatti procede alla prima sostituzione Lo Bello per Demian. Fallaccio di Chakir su Episcopo, giusta l’ammonizione. 10°st Cross di Pasi in mezzo all’area avversaria, mette fuori Botturi, sfiorando l’autorete. Cerca di spingere il Legnago alla ricerca del pari, ma i bassopolesani sono più attenti del solito e lasciano poco spazio agli avversari spezzando ogni loro iniziativa. Il Delta abbassa il suo baricentro e gli ospiti hanno più possesso di palla ma a poco a poco la squadra di Mister Barella ritorna a guadagnare terreno. Ci prova Yabre da fuori area, si distende Bala e vanifica il tutto. 23° st Mortaro a Pellielo, servizio per Rosso che ad un metro dalla porta non riesce a spingerla dentro. Capovolgimento di fronte Chakir si impossessa della palla prova a sfondare, gran recupero di Sarr che sventa il pericolo.

Sia Barella che Bagatti procedono a varie sostituzioni nell’intento di dare una nuova svolta alla partita. 38 st Raimondi, appena entrato in percussione entra in area, gran assist per Vitale che non si fa pregare e la mette in rete. Delta in doppio vantaggio e partita in cassaforte. Sei i minuti di recupero, termina l’incontro e finalmente arriva la tanto sospirata vittoria, Delta che fa un salto in classifica.

DELTA PORTO TOLLE: Bala, Vitale, Sarr, Vecchi, Pellielo, Cuccato, Pasi (37° st Raimondi), Episcopo (38°st Abrefat), Rosso (29° st Corti), Malagò, Mortaro (49° st Telesi). Allenatore BARELLA

LEGNAGO SALUS: Enzo, Demian (1° st Lo Bello), Botturi (25° st Darraij), Antonelli, Bondioli, Moretti, Torelli (36° st Bagnai), Yabre, Barone (23° st Farinazzo), Cicarevic,  Chakir (39° st Mattion). Allenatore Bagatti.

Reti: 44° pr Pasi su rigore(D) 38° st Vitale (D).

Ammoniti Vitale(D) e Chakir(L)

Angoli 5 – 5

Arbitro Sig. D’Ambrosio Vincenzo da Collegno.

FRANCO LODI

SALA STAMPA

Mister Bagatti ( Legnago)

“Un paio di super parate di Bala all’inizio dell’incontro non ci hanno permesso il vantaggio. Il rigore poi ci ha tagliato un po’ le gambe. Ho una squadra molto giovane ed appena accusa un colpo fa estrema fatica a recuperare. Devo lavorare anche sulla testa dei miei perché le possibilità di fare bene esistono. Il nostro campionato prosegue, lasciamo alle spalle questo risultato e prepariamoci ad affrontare le gare con più determinazione e spirito di sacrificio.”

 

Mister Barella (Delta)

“Forse non è stata la nostra migliore partita ma l’abbiamo disputata con molta attenzione e determinazione. Direi che tutti hanno messo il proprio sigillo su questa vittoria, fortemente voluta. Era ora che, dopo alcuni risultati un po’ bugiardi, sia venuta oltre la prestazione anche il risultato positivo. Ci voleva questo, ora serve dare continuità, il morale si è alzato ed i miei hanno ancor più fiducia nei loro mezzi. Domenica andiamo a Villafranca con l’intento di fare un ottimo risultato, la strada da percorre è questa.

 

Riccardo Pasi(capitano Delta)

“Partita tosta, avversario ben organizzato, siamo stati bravi a volere questa vittoria. Ci mancava da tempo e non tanto per il gioco che esprimiamo ma anche per un po’ di sfortuna. Oggi forse non è stata la nostra migliore partita ma l’abbiamo presa di petto con la giusta determinazione e consapevolezza di potercela fare. E’ comunque una grande iniezione di fiducia che ci può accompagnare anche domenica prossima a Villafranca.”

 

Vitale Antonio (Delta)

“Grande soddisfazione per il mio gol che ha chiuso l’incontro. In settimana abbiamo lavorato bene e tra di noi vi era la quasi certezza che l’avremo vinta. Abbiamo reagito bene e questa volta le occasioni che ci sono capitate sono state sfruttate al meglio. Adesso archiviamo questo incontro e pensiamo al prossimo, dobbiamo dare continuità ed entrare in campo sempre con la convinzione di potercela fare contro qualsiasi avversario.”

 

FRANCO LODI