Presentazione gara Montebelluna – Delta Porto Tolle

Dopo la convincente prova con il Caldiero, il Delta va a Montebelluna carico e voglioso di continuare la striscia positiva, una vittoria in trasferta sarebbe il premio alle ultime buone prove.

Il Monte con nove punti in classifica è terzultimo, otto i gol fatti ed undici quelli subiti. In casa non ha ancora assaporato il profumo della vittoria. Tra i suoi giocatori vi è Fasan (attaccante) da quattro campionati al Monte, Zucchini (1994) difensore centrale ex Modena e Trento, Fabbian (1995) centrocampista. A difesa della rete vi è Riccardo Pigozzo, atleta che ha lasciato il segno lo scorso anno proprio tra le fila deltine.

La squadra allenata da mister Bodo è un mix tra giovani di belle speranze e giocatori che hanno esperienza della categoria. I padroni di casa vorranno dare continuità alla vittoria di domenica scorsa ma anche il Delta, il cui momento è molto favorevole vorrà ottenere la prima vittoria esterna.

A tal proposito abbiamo sentito le impressioni di capitan Garbini:

“La partita con il Caldiero ha finalmente visto la squadra giocare come si deve e soprattutto come sa fare, prudente nella prima parte per poi affondare nella ripresa. Il Montebelluna sarà avversario ostico, dovremmo essere bravi e determinati per ottenere quella vittoria che rilancerebbe le nostre ambizioni, siamo pronti a dare continuità ai nostri risultati.”

Stessa lunghezza d’onda è anche Pasi Riccardo:

Dobbiamo continuare su questa strada, il campionato ci può dare ancora tante soddisfazioni, abbiamo delle qualità per mettere in difficoltà qualsiasi avversario e quindi di migliorare sensibilmente la nostra classifica.”

Per la formazione che incontrerà il Montebelluna, Mister Barella dovrà fare i conti con gli infortunati per capire chi, stringendo i denti, potrà far parte dell’incontro. Gara che sarà diretta dal sig. Giovanni Agostoni di Milano. Assistenti Erik Iemmi e Nidar Hader entrambi di Ravenna.

FRANCO LODI