Presentazione gara Delta Porto Tolle – San Luigi del 08.12.2019 

Nell’entourage deltino si respira aria di ottimismo, le due vittorie consecutive hanno permesso alla squadra di assestare un poco la propria classifica. L’incontro prossimo contro il San Luigi, sulla carta non dovrebbe avere molta difficoltà per i deltini.

Il San Luigi è reduce da una sonora sconfitta patita con il Feltre e certamente cercherà di vendere cara la pelle. I suoi numeri sono tali da ispirare ottimismo. In quattordici partite una sola vittoria, tre pareggi e ben dodici sconfitte. Solo quindici i gol realzzati e quarantuno quelli subiti.

Il suo bomber è Carlevaris (classe 2000 ) un vero talentino capace di 26 gol in eccellenza e quattro in questo campionato. Può contare sulla esperienza del difensore Giovannini Federico (classe 94) sempre presente in questa stagione e Ianezic Matteo (classe 98) centrocampista fedelissimo del San Luigi, infine Disnan Marco (classe 1997) centrale proveniente dal Chions, squadra abbastanza giovane e quindi con poca esperienza per la categoria. L’allenatore è Sandrin Luigino.

Mister Pagan guarda avanti ci sono ancora tre incontri per finire il girone di andata e la concreta possibilità di incamerare altri punti importanti.

“Questi sono gli incontri più pericolosi, pertanto vanno affrontati con lo spirito giusto e con tutta la determinazione possibile. La squadra sta bene sia mentalmente che fisicamente, pertanto sono molto fiducioso in una nostra vittoria ed conseguentemente un altro passo in avanti in classifica.”

Arbitro dell’incontro il Sig. Gianluca Renzi di Pesaro. Assistenti Francesco Feliziani di San Benedetto del Tronto e Roberto Maroni di Fermo.

FRANCO LODI