Sconfitta quella con la Clodiense che lascia l’amaro in bocca

CLODIENSE – DELTA PORTO TOLLE 2 – 0

Pubblico delle grandi occasioni anche in considerazione del centenario della fondazione della squadra chioggiotta. Importanti assenze tra le fila deltine, Pasi, Episcopo, Mboup e Maistrello. Vince la Clodiense con un gol di Ferretti in mischia nel primo tempo ed un rigore dubbio realizzato da Marangon ad inizio ripresa. E’ il 18° quando la squadra lagunare trova il vantaggio, Martino dopo una sgroppata in fascia crossa in area, tocca appena Ferretti mettendo fuori causa Bala, in ritardo nell’uscita. 28°gerthoux fila via in fascia e arrivato al limite dell’area tira un missile che coglie il palo. Il Delta si fa vedere con un tiro di Busetto, troppo poco fino ad ora.

Padroni di casa che vanno al riposo in vantaggio meritato.Si riparte e per il Delta si fa dura al 10° Gemini è espulso per un ingenuo fallo su Ostojc, Delta in dieci. Subito dopo la Clodiense raddoppia, presunto fallo di Sarr su Porcino, arbitro con manica larga assegna il rigore che Marangon realizza. Da questo momento in poi il Delta si ricompatta e mette sotto la Clodiense che fatica alquanto ad arginare le folate deltine. Vita al tiro, gran parata di Boscolo che mette in angolo. Una bordata di Telesi è preda di Boscolo. Ancora Delta Busetto di testa fa compiere il miracolo al portiere lagunare. Anche Vecchi ci prova gran testata e palla che sfiora il palo con Boscolo ormai battuto. Prima del fischio finale Djuric in contropiede vede Bala fuori dai pali e da quaranta metri colpisce la traversa. Finisce l’incontro nel quale il Delta pur essendo rimasto in dieci per quasi tutta la ripresa ha messo la Clodiense alle strette facendola soffrire non poco.

UNION CLODIENSE :Boscolo, Martino, Cuomo, Pastorelli, Ostojic, Porcino (30° st Gattini), Erman, Baccolo (30° st Djuric), Gerthoux (34° st Rosa), Ferretti(39° st Biolcati), Marangon. Allenatore Vittadello.

DELTA PORTO TOLLE: Bala, Gemini, Vecchi, Cuccato, Sarr, (41° st Anarfy), Pellielo (1° st Telesi), Busetto, Malagò (34° st Abrefat),Vita, Rosso (16° st Tosi), Raimondi (46° st Castellan). Allenatore Pagan.

Reti: 18° pt Ferretti,12° st Marangon (rigore).

Angoli 1 – 4 . Ammoniti: Erman, Baccolo, Biolcati (Clodiense). Busetto, Malagò e Scuccimarra (Delta). Espulso Gemini (Delta).

Arbitro sig. David Guida di Torre Annunziata.

 

SALA STAMPA

Mister Pagan (Delta):

“Ero quasi sicuro di riaprire la partita nel secondo tempo ma l’espulsione ci ha non poco condizionati. A dire il vero pur essendo rimasti in dieci siamo stati in gara sino all’ultimo mettendo pressione all’avversario, alcune situazioni non ci hanno per niente favorito. Dopo il loro doppio vantaggio l’avversario è quasi crollato sotto la spinta dei miei ragazzi ai quali devo dire bravi per aver giocato la ripresa con l’atteggiamento giusto. Partita quindi dive siamo stati in difficoltà all’inizio poi nella ripresa abbiamo saputo mettere in crisi la squadra lagunare. Purtroppo l’espulsione e subito il rigore sono stati pesanti da digerire.”

LODI FRANCO