Presentazione Legnago – Delta

Trasferta quella del Delta a Legnago che giunge in un momento poco favorevole per i biancazzurri. In sette partite hanno totalizzato sei punti rimediando cinque sconfitte. Gli avversari viaggiano spediti, sono al secondo posto in classifica distanti sei punti dal Campodarsego.

Tredici le vittorie della squadra allenata dal mister Bagatti (ex Delta), nove i pareggi e solamente quattro le sconfitte, 41 i gol fatti e 29 quelli subiti. Il goleador è Chakir (2000) con nove reti. Ha un centrocampista di ottima qualità come Cicarevic (1994) con 22 presenze in campionato, arrivato dal Rimini. Un difensore che ha calcato i campi della lega Pro quale Moretti Alessandro (1997) ex Fermana.

Nella partita dell’andata si impose il Delta con reti di Pasi e Vitale ma già da allora il Legnago pur perdente lasciò buona impressione e col passare delle giornate è riuscito a far vedere tutte e quante le proprie qualità. Inutile affermare che per il Delta si tratta di un grosso impegno e ci vorrà la miglior partita dei biancazzurri per tentare di fare risultato. Mister Pagan dopo la delusione dell’incontro con il Chions conta in un pronto riscatto dei suoi, partita che può dare una svolta positiva al cammino del Delta. Il valore della squadra certamente non è quello che la classifica mostra ma bisogna rimediare in tempo per non essere invischiati nella lotta per non retrocedere. Tra le fila deltine dovrebbero rientrare Episcopo, Cuccato e Raimondi. Arbitro dell’incontro Sig.na Martina Molinaro di Lamezia Terme, assistenti Luca Merlino di Asti e marco Tuccillo di Pinerolo.

FRANCO LODI